MALATTIE INFETTIVE

MALATTIE INFETTIVE


Direttore
Dott.ssa Stefania Piconi

Amministrativa:
Sig. Francesca Brioschi

Equipe:
Dott.ssa Martina Bottanelli
Dott.ssa Lucia Bradanini
Dott.ssa Annacarla Chiesa
Dott. Federico Conti
Dott.ssa Nicole Gemignani
Dott.ssa Chiara Molteni
Dott.ssa Valentina Morena
Dott. Alessandro Pandolfo
Dott.ssa Sara Volpi

Study coordinator:
Dott.ssa Silvia Pontiggia
Dott.ssa Giada Valsecchi

email: m.infettive@asst-lecco.it

Coordinatrice infermieristica CDP:
Fabiana Pinoli

Numeri utili:
Segreteria appuntamenti: 0341/489891
Ambulatorio: 0341/489884
Reparto: 0341/489885

L’attività della Struttura Complessa (SC) di Malattie Infettive è finalizzata alla prevenzione, diagnosi e trattamento delle patologie infettive in regime di degenza ordinaria, diurna ed ambulatoriale
Ai pazienti presi in carico è garantito l’intero percorso clinico assistenziale (ambulatoriale, degenza e day-hospital). La SC di Malattie Infettive è coinvolta nel promuovere e sostenere programmi indirizzati ad un utilizzo appropriato dei farmaci anti-infettivi (Antimicrobial Stewardship). L’attività di informazione sulla prevenzione delle principali malattie Infettive, con particolare riguardo a quelle sessualmente trasmesse, viene svolta nelle scuole del territorio che ne fanno richiesta

ATTIVITA’ CLINICA:
L’attività clinica si articola in:
• Attività di degenza ordinaria con 23 posti letto (tutte stanze singole)
• Attività ambulatoriale che si articola con un Ambulatorio Divisionale di primo livello aperto tre giorni la settimana che si occupa di patologie infettive per le quali non esiste un ambulatorio infettivologico dedicato o richiedenti consulto urgente e 5 ambulatori di II livello iper-specialistici per la cura dell’infezione da HIV, epatiti virali, tubercolosi e micobatteriosi, infezioni sessualmente trasmesse (IST) e infezioni osteoarticolari
• Ambulatorio di Vaccinoterapia per pazienti immunodepressi
• Ambulatorio per Macroattività Ambulatoriale ad alta Complessità (MAC) per la somministrazione di terapie antibiotiche per via infusionale giornaliere, aperto al mattino dal lunedi alla domenica
• Attività di Day-Hospital per le attività diagnostiche e terapeutiche complesse
• Consulenze specialistiche per i reparti di degenza dell’ASST di Lecco

PUNTI DI FORZA:
La SC di Malattie Infettive si occupa prevalentemente di:

1.Infezione da HIV
2. Epatiti virali acute e croniche
3. Infezioni sessualmente trasmesse (IST)
4. Patologie infettive del viaggiatore e del migrante
5. Infezioni parassitarie e Infezioni trasmesse da artropodi vettori
6. Tubercolosi e micobatteriosi
7. Gastroenteriti ed enterocoliti di possibile causa infettiva, Infezioni ricorrenti (cutanee, genitali, urinarie, prostatiti, respiratorie e da virus erpetici). Patologie febbrili necessitanti di consulto specialistico
8. Infezioni osteo-articolari

Infezione HIV/ AIDS
L’assistenza è svolta oggi prevalentemente a livello ambulatoriale dove vengono seguiti più di 800 pazienti con infezione HIV/AIDS; si effettuano prestazioni di tipo diagnostico e terapeutico e di prevenzione. Il centro provvede inoltre alla prescrizione e distribuzione delle terapie per l’infezione da HIV (terapie antiretrovirali) e partecipa a vari studi clinici nazionali e internazionali relativi all’infezione da HIV, alle comorbosità e all’efficacia/tollerabilità dei farmaci antiretrovirali. Viene svolta attività assistenziale che comprende il prelievo di esami ematici, visite mediche e richieste per gli altri accertamenti necessari al follow-up dei pazienti.

Epatiti virali acute e croniche
Le epatiti virali sono un campo di interesse. Il centro è autorizzato alla prescrizione delle terapie per l’epatiti virali. Oggi sono disponibili farmaci antivirali efficaci nella cura delle epatiti croniche e nuove modalità di inquadramento diagnostico. Il percorso diagnostico-terapeutico del soggetto con patologia infettiva epatica è articolato e complesso e si avvale della collaborazione del Dipartimento Medico con un approccio muldisciplinare.

Infezioni Sessualmente Trasmesse
La prevenzione e cura delle Infezioni Sessualmente Trasmesse (IST), costituiscono un obiettivo primario di Sanità Pubblica, visto l’elevato numero di persone che ogni anno contraggono tali infezioni. Il Centro svolge un’attività di diagnosi e prevenzione delle IST rivolta a tutti gli utenti che afferiscono all’ambulatorio mediante il counselling sui comportamenti a rischio di trasmissione, gli esami ematici per la ricerca degli anticorpi anti HIV, epatite e sifilide, esami microbiologici da urine/tampone faringeo eseguibili mediante accesso diretto al Dh di Malattie Infettive al mattino dalle 9.00 alle 11.00 dal lunedi al venerdì. E’ inoltre possibile eseguire tampone anale per PAP test e ricerca HPV. Viene, inoltre, prescritta la profilassi farmacologica pre- e post-esposizione per HIV (PrEP e PEP) nei casi in cui risulta appropriata.

Tubercolosi e Micobatteriosi
L’Ambulatorio Tubercolosi dell’SC di Malattie Infettive è dedicato alla diagnosi, trattamento e follow-up dei pazienti con: Tubercolosi attiva sospetta o accertata, Infezione tubercolare latente (ITL) e Micobatteriosi non tubercolare (NTM). L’ambulatorio tubercolosi gestisce la presa in carico del paziente con tubercolosi attiva fino al completamento della terapia antitubercolare, in stretta collaborazione con i servizi sociali e il Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria (ATS Brianza). L’ambulatorio Profilassi TB si occupa della presa in carico dei pazienti con infezione tubercolare latente riscontrata in corso di attività di screening (es. contatti di casi, migranti, operatori sanitari) e di pazienti a rischio di progressione per condizioni di immunodepressione (es. candidati a trapianto o a terapie immunosoppressive)

Infezioni osteo-articolari
Afferiscono a questo ambulatorio tutti gli Utenti affetti da un’infezione osteoarticolare (artriti settiche, pseudoartrosi infette, infezioni di mezzi di sintesi, osteomieliti vertebrali e infezioni di artroprotesi).
Durante le visite si prenotano direttamente gli esami e le visite di controllo e possono essere prescritte le eventuali visite specialistiche e gli esami strumentali opportuni per il follow up o la diagnosi dell’infezione.
Presso l’Ambulatorio, in corso di valutazione, è possibile effettuare sia esami ematochimici di controllo che eventuali medicazioni (es. ferite chirurgiche, ulcere) grazie all’assistenza di personale infermieristico specializzato.

Ultimo aggiornamento

5 Giugno 2024, 10:05