Direzione Medica Presidio di Lecco e Bellano

DIREZIONE MEDICA PRESIDIO DI LECCO E BELLANO

Direttore
Gedeone Baraldo
g.baraldo@asst-lecco.it
0341.489598

Segreteria:
Sig.ra Angela De Bernardi
Sig.ra Laura Lavelli
dirsan.be@asst-lecco.it

tel. 0341.829215
fax 0341.821115

Ufficio Cartelle Cliniche:
Sig.ra Laura Lavelli
dirsan.be@asst-lecco.it

tel. 0341.829206
fax 0341.821115

ORGANIZZAZIONE E ATTIVITA’:

La Direzione Medica dell’“Umberto I” dirige il Presidio Riabilitativo ed esercita responsabilità giuridico-organizzative e gestionali.
Partecipa alle definizioni delle politiche di sviluppo e degli obiettivi aziendali , assicurando il contributo per l’adesione delle Strutture Complesse alle linee di programma dell’Azienda. Orienta l’attività sanitaria ai principi di appropriatezza, efficacia, qualità e accessibilità dei servizi riabilitativi, garantendo adeguati volumi di attività e mix di prestazioni. Assicura la presa in carico dei pazienti con disabilità garantendo il setting assistenziale più adeguato.
Favorisce la valorizzazione ed il senso di appartenenza degli operatori sanitari, assicurando che la struttura organizzativa e l’ambiente di lavoro siano rispondenti ai massimi livelli di sicurezza e qualità. Si cura di garantire l’efficienza dell’organizzazione e l’integrazione tra dipartimenti e rete dei servizi del territorio, potenziando l’offerta dei servizi nei Poliambulatori e facilitando i contatti con i medici di medicina generale.

Il Direttore medico svolge le funzioni di competenza , e cioè:
Funzioni igienico-sanitarie: assicura il corretto svolgimento delle attività assistenziali nel rispetto delle normative vigenti in merito a gestione dei rifiuti ospedalieri, vigilanza igiene alimenti, sorveglianza mantenimento dei requisiti di accreditamento e destinazione d’uso dei locali, adeguatezza delle strutture e percorsi nel presidio e strutture territoriali, sorveglianza infezioni ospedaliere e infezioni occupazionali.

Funzioni medico-legali: rilascio certificazioni sanitarie , rilascio cartelle cliniche, inoltro denunce obbligatorie, gestione documentazione sanitaria e vigilanza sugli archivi, vigilanza conservazione e validità dei farmaci nei reparti e vigilanza degli stupefacenti, attività di Polizia Mortuaria, vigilanza ammissione e attività di personale volontario, tirocinanti, borsisti e specializzandi, autorizzazioni per consulenze non erogabili nel Presidio, vigilanza sulla tenuta e rispetto dei regolamenti interni, vigilanza in materia di rendicontazione delle prestazioni, rapporti con l’ Autorità giudiziaria e con le Autorità territorialmente competenti.

Funzioni organizzative- gestionali: valutazioni dei bisogni e dei volumi di attività delle prestazioni, vigilanza sulle modalità di rendicontazione, organizzazione e gestione generale attività sanitarie di ricovero, di pre-ricovero, ambulatoriali e dei Servizi, vigilanza corretta gestione agende prenotazione e monitoraggio liste attesa, attivazione convenzioni attive e passiva, gestione dei provvedimenti in emergenza (chiusura posti letto, riduzione attività), acquisizione turnistica del personale medico.