PEDIATRIA - MERATE

Direttore f.f.
Dott. Felice Cogliati
f.cogliati@asst-lecco.it
 039/591666

Equipe:
Dott.ssa Sara Aliprandi
Dott.ssa Viviana Barberis
Dott.ssa Maria Grazia Dell’Oro
Dott.ssa Francesca Favini
Dott.ssa Rita Viviana Grazioli
Dott.ssa Emilia Massironi
Dott.ssa Valeria Ramaccioni
Dott. Agostino Silva
Dott. Alessandro Tagliabue

Coordinatrice infermieristica:
Paola Panzeri
p.panzeri@asst-lecco.it
tel 039/5916486

*In alcune immagini che seguono è ripreso il compianto Primario di Pediatria Alberto Bettinelli, scomparso prematuramente nell’agosto 2014, a ricordo della sua gentilezza, disponibilità umana e competenza professionale.

pedia_sito1

La Struttura di Pediatria – Merate, operativa 24/24 ore, mantiene e sviluppa l’attività pediatrica generale e le attività specialistiche, a cominciare, da quelle di allergologica e gastroenterologica. Una particolare attenzione è rivolta all’attività neonatale con la presenza a tutti i parti di un pediatra (come Centro di primo livello, con oltre 1.000 nati/anno) e la particolare attenzione al supporto dell’allattamento al seno. Importante impegno di risorse è destinato allo sviluppo del settore nefro-urologico quale attività di secondo livello ponendosi come centro di riferimento regionale per alcune malattie rare. Fornisce inoltre supporto clinico e assistenziale ai pazienti di età pediatrica seguiti dalla chirurgia pediatrica e nell’attività di trattamento post-intensivo dei bambini ricoverati in Rianimazione.

Quale “vision”, la Struttura si pone di implementare l’attività pediatrica specialistica allergologica e gastroenterologica; di continuare a sviluppare il settore nefro-urologico quale attività di secondo livello al fine di fornire risposte sempre più qualificate ai Pediatri di libera scelta ed aumentare l’attrazione della struttura già di riferimento per un’area più vasta, ponendosi come centro di riferimento regionale per alcune malattie rare; proseguire nella creazione di percorsi di cura adeguati all’età infantile ed alla adolescenza in grado di rispondere ai suoi bisogni di salute.

ATTIVITA’ CLINICA:

-Attività di Degenza Ordinaria in Pediatria e al Nido anche per neonati con patologia (eccetto 3° livello, cure intensive)
-Attività di Day-Hospital, dedicata prevalentemente a specialistica pediatrica in Nefro-Urologia, Chirurgia, Endoscopia, Allergologia, Neonatologia per i neonati con patologia e Neuropsichiatria Infantile
-Attività Ambulatoriale con visite specialistiche pediatriche di Nefrologia, Urologia, Chirurgia, Endoscopia, Allergologia, Ambulatorio generale pediatrico, Follow-up neonati e Neuropsichiatria infantile
-Attività di consulenza urgente pediatrica.

pedia_sito2

PUNTI DI FORZA:

1. La nefrologia pediatrica si pone come attività di secondo  livello a partire da specialisti pediatri nel settore al fine di fornire risposte sempre più qualificate ai Pediatri di libera scelta. La gran parte dell’attività è svolta in regime di Day Hospital ed ambulatoriale con notevole afflusso (> 50%) di pazienti extra-Provincia ed anche extra-Regione. Le patologie più seguite sono: glomerulopatie, tubulopatie renali, infezioni delle vie urinarie, calcolosi e nefrocalcinosi, reflusso vescico-ureterale, enuresi, anomalie vescicali, insufficienza renale ed alterazioni dell’equilibrio idro-elettrolitico
2. Fornisce supporto clinico ed assistenziale ai pazienti di età pediatrica operati dai chirurghi pediatrici e generali (inclusa attività DH ed endoscopica). Supporta inoltre l’attività della rianimazione nel trattamento pre e post-intervento dei pazienti chirurgici e nel trattamento post-intensivo in particolare per patologie cardiopolmonari e malformative.
3. La Struttura è abilitata dalla Regione Lombardia come Centro di Riferimento per le seguenti patologie rare: iperaldosteronismi (ed in particolare malattie di Bartter e di Gitelman), diabete insipido nefrogenico, rachitismo ipofosfatemico, acidosi organiche, sindrome di Alport. Sono attualmente seguiti oltre 200 pazienti e famigliari provenienti da tutta Italia.
4. L’Associazione per il Bambino in Ospedale (A.B.I.O.) e’ presente presso la Pediatria di Merate a partire dal 1996 con un’attività dei volontari (in totale oltre 50) rivolta sia i bambini che ai genitori. Il bambino viene accolto al momento del ricovero e durante tutto il periodo di degenza e viene intrattenuto con attività ricreative e ludiche.
5. Come tradizione, la Pediatria di Merate ha svolto e svolge un importante ruolo, a sostegno delle famiglie e a supporto dei Pediatri del Territorio per il bambino malato nella sua totalità ed in particolare per la Neonatologa, la Gastroenterologia e l’Allergologia Pediatrica.

Opera, all’interno della Struttura di Pediatria – Merate, la Struttura Semplice di:

1. U.O.S. Neonatologia

U.O.S. Neonatologia si occupa dell’assistenza perinatale e del completamento del percorso nascita per neonati fisiologici o con patologia minima/intermedia all’interno di un’area di cura, svincolata dalla TIN, nella quale creare condizioni assistenziali particolarmente efficienti e sicure nell’ambito dei livelli assistenziali assegnati al punto nascita. Particolare attenzione è posta nella semplificazione e l’”umanizzazione” delle cure secondo i principi dell’assistenza centrata sulla famiglia. Garantisce il supporto per la parte neonatale in un’ottica di cooperazione finalizzata alla sicurezza dei neonati con la U.O.C. Ostetricia e ginecologia Merate.

pedia_sito3

PER TE MAMMA

Consulta il libretto del neonato

PUBBLICAZIONI DELLA STRUTTURA COMPLESSA DI PEDIATRIA, MERATE, ANNI 2009-2013

1) Pregnancy in inherited hypokalemic salt-losing renal tubular disorder. Mascetti L, Bettinelli A, Simonetti GD, Tagliabue A, Syrén ML, Nordio F, Bianchetti MG. Obstet Gynecol. 2011 Feb;117
2) Antimicrobial resistance among Escherichia coli that cause childhood community-acquired urinary tract infections in Northern Italy. Caracciolo A, Bettinelli A, Bonato C, Isimbaldi C, Tagliabue A, Longoni L, Bianchetti MG. Ital J Pediatr. 2011 Jan 6;37:3.
3) Body fluids and salt metabolism – part II. Peruzzo M, Milani GP, Garzoni L, Longoni L, Simonetti GD, Bettinelli A, Fossali EF, Bianchetti MG. Ital J Pediatr. 2010 Dec 13;36(1):78.
4)  The mutation c.1196_1202dup7bp (p.Ser402X) in the SLC12A3 gene clusters in Italian Gitelman syndrome patients and reflects the presence of a common ancestor. Syrén ML, Borsa Ghiringhelli N, Bettinelli A, Colussi G, Vargas-Poussou R, Tammaro F, Coviello DA, Tedeschi S; Italian Collaborative Group for Gitelman Syndrome. Nephrol Dial Transplant. 2011 Feb;26(2):557-61.
5)  Preference for formulations containing calcium and vitamin D(3) in childhood: a randomized-sequence, open-label trial. Bianchetti AA, Lava SA, Bettinelli A, Rizzi M, Simonetti GD, Bianchetti MG. Clin Ther. 2010 Jun;32(6):1083-7.
6)  Early appearance of hypokalemia in Gitelman syndrome. Tammaro F, Bettinelli A, Cattarelli D, Cavazza A, Colombo C, Syrén ML, Tedeschi S, Bianchetti MG. Pediatr Nephrol. 2010 Oct;25(10):2179-82.
7) Cardiac arrhythmias and rhabdomyolysis in Bartter-Gitelman patients. Cortesi C, Lava SA, Bettinelli A, Tammaro F, Giannini O, Caiata-Zufferey M, Bianchetti MG. Pediatr Nephrol. 2010 Oct;25(10):2005-8.
8)  Long-term follow-up of patients with Bartter syndrome type I and II. Puricelli E, Bettinelli A, Borsa N, Sironi F, Mattiello C, Tammaro F, Tedeschi S, Bianchetti MG; Italian Collaborative Group for Bartter Syndrome. Nephrol Dial Transplant. 2010 Sep;25(9):2976-81.
9) Galloway-Mowat syndrome: an early-onset progressive encephalopathy with intractable epilepsy associated to renal impairment. Two novel cases and review of literature. Pezzella M, Yeghiazaryan NS, Veggiotti P, Bettinelli A, Giudizioso G, Zara F, Striano P, Minetti C. Seizure. 2010 Mar;19(2):132-5.
10)  Hypokalemic rhabdomyolysis in congenital tubular disorders: a case series and a systematic review.
von Vigier RO, Ortisi MT, La Manna A, Bianchetti MG, Bettinelli A. Pediatr Nephrol. 2010 May;25(5):861-6. Review.
11)  Body fluids and salt metabolism – Part I. Bianchetti MG, Simonetti GD, Bettinelli A.
Ital J Pediatr. 2009 Nov 19;35(1):36.
12) Vasculitides associated with IgG antineutrophil cytoplasmic autoantibodies in childhood.
Vanoni F, Bettinelli A, Keller F, Bianchetti MG, Simonetti GD. Pediatr Nephrol. 2010 Feb;25(2):205-12. Epub 2009 Jul 30. Review.
13) Mutational analysis of CLC-5, cofilin and CLC-4 in patients with Dent’s disease. Wu F, Reed AA, Williams SE, Loh NY, Lippiat JD, Christie PT, Large O, Bettinelli A, Dillon MJ, Goldraich NP, Hoppe B, Lhotta K, Loirat C, Malik R, Morel D, Kotanko P, Roussel B, Rubinger D, Schrander-Stumpel C, Serdaroglu E, Nesbit MA, Ashcroft F, Thakker RV.
Nephron Physiol. 2009;112(4):53-62
14) Body mass index modulates postural proteinuria. Milani G, Bianchetti MG, Bozzani S, Bettinelli A, Fossali EF. Int Urol Nephrol. 2010 Jun;42(2):513-5.
15) Antimicrobial resistance among Escherichia coli that cause childhood community-acquired urinary tract infections in Northern Italy. Caracciolo A, Bettinelli A, Bonato C, Isimbaldi C, Tagliabue A, Longoni L, Bianchetti MG. Ital J Pediatr. 2011 Jan 6;37:3.
16) Pregnancy in inherited hypokalemic salt-losing renal tubular disorder. Mascetti L, Bettinelli A, Simonetti GD, Tagliabue A, Syrén ML, Nordio F, Bianchetti MG. Obstet Gynecol. 2011 Feb;117(2 Pt 2):512-6.
17) Acute hemorrhagic edema of young children: a concise narrative review. Fiore E, Rizzi M, Simonetti GD, Garzoni L, Bianchetti MG, Bettinelli A. Eur J Pediatr. 2011 Dec;170(12):1507-11. Review.
18) Conditions underlying significant community-acquired hyponatremia in childhood. Bettinelli A, Aliprandi S, Bianchetti MG. Acta Paediatr. 2011 Oct;100(10):e145-6.
19) Renal salt-wasting syndrome in children with intracranial disorders. Bettinelli A, Longoni L, Tammaro F, Faré PB, Garzoni L, Bianchetti MG. Pediatr Nephrol. 2012 May;27(5):733-9. doi: 10.1007/s00467-011-2093-5. Epub 2012 Jan 12. Review.
20) Mutations in kelch-like 3 and cullin 3 cause hypertension and electrolyte abnormalities. Boyden LM, Choi M, Choate KA, Nelson-Williams CJ, Farhi A, Toka HR, Tikhonova IR, Bjornson R, Mane SM, Colussi G, Lebel M, Gordon RD, Semmekrot BA, Poujol A, Välimäki MJ, De Ferrari ME, Sanjad SA, Gutkin M, Karet FE, Tucci JR, Stockigt JR, Keppler-Noreuil KM, Porter CC, Anand SK, Whiteford ML, Davis ID, Dewar SB, Bettinelli A, Fadrowski JJ, Belsha CW, Hunley TE, Nelson RD, Trachtman H, Cole TR, Pinsk M, Bockenhauer D, Shenoy M, Vaidyanathan P, Foreman JW, Rasoulpour M, Thameem F, Al-Shahrouri HZ, Radhakrishnan J, Gharavi AG, Goilav B, Lifton RP.
Nature. 2012 Jan 22;482(7383):98-102.
21) Living with Gitelman disease: an insight into patients’ daily experiences. Caiata-Zufferey M, Zanini CA, Schulz PJ, Syrén ML, Bianchetti MG, Bettinelli A. Nephrol Dial Transplant. 2012 Aug;27(8):3196-201
22) Puberty is associated with increased deterioration of renal function in patients with CKD: data from the ItalKid Project. Ardissino G, Testa S, Daccò V, Paglialonga F, Viganò S, Felice-Civitillo C, Battaglino F, Bettinelli A, Bordugo A, Cecchetti V, De Pascale S, La Manna A, Li Volti S, Maringhini S, Montini G, Pennesi M, Peratoner L. Arch Dis Child. 2012 Oct;97(10):885-8.
23) Renal phosphate handling in Gitelman syndrome–the results of a case-control study. Viganò C, Amoruso C, Barretta F, Minnici G, Albisetti W, Syrèn ML, Bianchetti MG, Bettinelli A. Pediatr Nephrol. 2013 Jan;28(1):65-70.
24) Transient benign hyperphophatasemia. Gualco G, Lava SA, Garzoni L, Simonetti GD, Bettinelli A, Milani GP, Provero MC, Bianchetti MG. J Pediatr Gastroenterol Nutr. 2013 Aug;57(2):167-71.
25) Symptomatic fever management among 3 different groups of pediatricians in Northern Lombardy (Italy): results of an explorative cross-sectional survey. Bettinelli A, Provero MC, Cogliati F, Villella A, Marinoni M, Saettini F, Bianchetti MG, Nespoli L, Galluzzo C, Lava SA. Ital J Pediatr. 2013 Sep 2;39:51.