Chirurgia generale – Merate

CHIRURGIA GENERALE - MERATE

chirur_gen_Msito2

La Struttura di Chirurgia Generale – Merate svolge attività chirurgica per patologie del distretto gastrointestinale e mammario, differenziando le prestazioni secondo le professionalità ai fini di mantenere elevata qualità di cura ed eccellenza, nell’ottica “patient-centered”; collabora con la struttura di urologia aziendale per l’ attività di chirurgia urologica; utilizza gli strumenti del pre-ricovero, della programmazione per classificazione di priorità e le aree di degenza del day/week surgery al fine di fornire risposte tempestive in base alla patologia , rendere più efficiente l’attività e ridurre la degenza media.

Quale “vision”, la Struttura si pone di incrementare l’attività chirurgica con nuove tecnologie (linfonodo sentinella, videolaparoscopia avanzata) e dare impulso allo sviluppo della Chirurgia oncologica sovramesocolica (esofago, stomaco e organi parenchimali), riducendo i tempi di attesa per le prestazioni erogate (visite ambulatoriali, interventi chirurgici); di avere cura del trattamento e della prevenzione del dolore secondo le linee guida Aziendali “Ospedale senza dolore”.

chirur_gen_Msito1

ATTIVITA’ CLINICA:

L’ATTIVITÀ CLINICA si articola in:
– attività di degenza ordinaria
– attività di Day- Surgery, dedicata prevalentemente a:
. Ernie della parete addominale
. Chirurgia delle vene
. Proctologia selezionata
. Chirurgia della mammella selezionata
. Chirurgia laparoscopica selezionata
. Chirurgia plastica selezionata
. Chirurgia urologica selezionata
– attività ambulatoriale con visite di:
. Chirurgia generale
. Chirurgia epato-bilio-pancreatica
. Chirurgia senologica
. Colo-proctologia
. Chirurgia toracica
. Chirurgia vascolare e flebologia
. Urologia

chirur_gen_Msito3

PUNTI DI FORZA:

La struttura di chirurgia di Merate si occupa prevalentemente di:
1. Chirurgia laparoscopica e laparoscopica avanzata
2. Chirurgia oncologica della mammella con tecnica del “linfonodo sentinella”
3. Chirurgia oncologica sovramesocolica (esofago, stomaco e organi parenchimali)
4. Chirurgia oncologica colo-rettale
5. Chirurgia generale, urologica e vascolare
6. Chirurgia in regime di Day Surgery (ernie, varici, proctologia, urologia, cute e parti molli)
7. Controllo del dolore post-operatorio
In particolare:
1. Centro di riferimento e di eccellenza aziendale per la chirurgia laparoscopica avanzata (POA)
2. Tecnica del “linfonodo sentinella”
3. Chirurgia oncologica addominale con linfectomie allargate (D2,…).
4. Chirurgia vascolare venosa ed arteriosa
5. Applicazione dei protocolli aziendali interdipartimentali secondo le linee guida e le tecniche chirurgiche innovative (Colo-ano-anastomosi TME, NS per i tumori rettali)
6. Adesione alle linee guida e percorsi diagnostico terapeutici secondo gli standard attuali
7. Razionalizzazione dei percorsi diagnostico terapeutici secondo gli standard attuali

Opera, all’interno della Struttura di Chirurgia Generale – Merate, la Struttura Semplice di:

1. U.O.S. Gestione dell’attività chirurgica laparoscopica e delle nuove tecnologie
U.O.S. Gestione dell’attività chirurgica laparoscopica e delle nuove tecnologie fornisce percorsi diagnostici terapeutici appropriati, sia in elezione che in urgenza, ai pazienti affetti da patologie funzionali e organiche di competenza chirurgica. La tipologia delle prestazioni con tecniche mini-invasive copre l’intero ambito della chirurgia generale di competenza oncologica, funzionale, dei difetti di parete addominale e d’urgenza con l’utilizzo delle nuove tecnologie, dei nuovi materiali e il loro sviluppo in ambito terapeutico. Gestisce lo studio, la stadiazione e la preparazione dei pazienti dal prericovero al ricovero ordinario o in regime di week-surgery.