Riuso non lucrativo beni dismessi da strutture sanitarie e socio sanitarie

  • riuso-beni-dismessi-strutture-sanitarie2

Cessione a titolo gratuito per fini umanitari o scopi non lucrativi di beni mobili dismessi e privi di valore residuo

Regione Lombardia promuove e coordina, per fini umanitari in Italia ed all’estero o per altri scopi comunque non lucrativi, l’utilizzo e la cessione a titolo gratuito del patrimonio mobiliare dismesso dalle strutture sanitarie e sociosanitarie pubbliche e private operanti sul territorio regionale ai sensi dell’art 25 della L.R. 30/12/2009, n. 33  “Testo unico delle leggi regionali in materia di sanità”, nel testo modificato dall’art. 1, comma 1, lett. ff) della L.R. 11/8/2015 n. 23.

Nel rispetto di quanto previsto dall’art. 25 della predetta L.R. n. 33/2009, con D.G.R. n. X/6007 del 19/12/2016 “Determinazioni in ordine a: “Promozione e coordinamento dell’utilizzo del patrimonio mobiliare dismesso dalle strutture sanitarie e sociosanitarie – art. 25, l.r. 33/2009” – Indicazioni operative modalità di monitoraggio e controllo” la Giunta Regionale ha fornito indicazioni operative in merito al percorso di dismissione del bene, ai soggetti coinvolti, alle attività di promozione e coordinamento, alle modalità di cessione del bene ed impegni del beneficiario, alla fase di verifica ex post, prevedendo la possibilità di avvalersi del supporto di Regione Lombardia per le attività di donazione e stabilendo altresì le modalità di accesso al servizio di supporto di Regione Lombardia per l’assegnazione dei beni.

L’Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Lecco ha stabilito di avvalersi del supporto di Regione Lombardia per l’espletamento delle procedure di assegnazione dei propri beni mobili dismessi, non più rispondenti alle esigenze aziendali ma ancora funzionanti e/o in buone condizioni e pertanto riutilizzabili per fini umanitari o scopi non lucrativi.

Cliccando sul seguente >>link<< si può accedere al sito di Regione Lombardia dove sarà possibile consultare le indicazioni relative al procedimento di assegnazione dei beni dismessi, visionare la tabella con l’elenco dei beni disponibili al riuso e scaricare il facsimile della richiesta di assegnazione.